Facebook e la valutazione di Hotel

Non solo TripAdvisor ma anche Facebook  giunge nel mercato delle recensioni e delle valutazioni di hotel. Non si espone e non riusciamo ancora a capire le dinamiche di queste valutazioni e dove finiscano i dati. Sappiamo solo che questa è una fase beta.

Da una settimana a questa parte entrando in alcuni gruppi di facebook viene visualizzato sul lato sul lato destro una colonna intitolata “valuta questi luoghi”.

Perchè appare solo quando si entra su alcuni gruppi?

Perchè viene visualizzato da alcune persone?

Nell’attesa di capire, ho lasciato le mie valutazioni “di stima”.

La valutazione ha 5 indici di gradimento:

1) lo odio

2) non mi piace

3) mi piace

4) mi piace veramente

5) lo adoro

Un pò bizzarra come dicitura se rapportata agli altri siti di recensioni. Darebbe una valenza molto positiva alle 3 stelle assegnandogli il MI PIACE classico di facebook.

Ci sono alcune domande che nascono spontaneamente dopo aver valutato hotel e ristoranti:

1) I luoghi da valutare visibili sono solo riconducibili alle pagine che seguo?

2) Dove trovo le valutazioni rilasciate da me ed altri utenti?

3) Facebook vuol realmente sfidare Tripadvisor?

Vorrei chiudere con una considerazione:

Lanciando l’allarme e chiedendo se bisogna avere paura dell’entrata di Facebook nel settore delle valutazioni, qualcuno mi ha risposto:

“No, vale la stessa legge di Tripadvisor: se uno lavora bene non deve temere i giudizi.”

Io non concordo con questa affermazione. A valutare non sono dei clienti dell’hotel o del ristorante ma semplicemente dei fan. Significa che le valutazioni saranno tanto più alte quante più simpatie verranno raccolgono in rete. Non si parla di consumatori come con gli altri aggregatori di recensioni.

Vale la pena riflettere su questo e attendere nuovi sviluppi da parte di Facebook.

Ha maturato una lunga e stimolante esperienza nel management alberghiero in varie località della costa Apuo-Versiliese con una gestione moderna e dinamica, cavalcando i cambiamenti del sistema turistico. Appassionato di Revenue Management e Brand Reputation, ha partecipato a progetti europei di Destination Marketing. Autore di vari articoli sulla questione “TripAdvisor” è co-autore del libro “Turismo e Reput’azione”.

Lascia un commento

  1. Rispondi

    Ottime osservazioni . Ma aggiungo anche che trip advisor ti concede la possibilità di rispondere a qualsiasi recensione mentre in face book non c’è .Inoltre la valutazione generale della mia attività è quattro stelle mentre l’unica recensione che vedo è a 5 stelle ,perchè? Cosi non regna assoluta trasparenza ,senza parlare del fatto che su trip advisor io scelto liberamente di iscrivermi quando invece in face book mi hanno deliberatamente inserito senza nessun consenso. In fine il discorso che faceva il commentatore sopra è possibilmente ribaltabile ,se si assegnano stelle anche senza recensioni ,il concorrente può cliccare mi piace assegnare una stella non lasciare nessuna recensione tracciabile e cancellarsi dalla pagina. Se hanno scelto un modo per suicidarsi facciano pure . Questo comportamento è molto poco chiaro . Ho scritto più volte per avere delucidazioni ma nessuno mi ha risposto, forse una letterina di un avvocato può aiutarli a sciogliersi. Avrei scritto ugualmente anche se le stelle fossero state 5 e nn 4. E’ un concetto di chiarezza che non c’è anche perchè oggi potrebbero essere 5 domani diventare 2 senza sapere perchè . Mi aspetto spiegazioni e quanto prima grazie Marzio

 
booking engine hotel

channel-manager

Altri post del nostro blog

vedi tutti