Calendario delle vacanze europee e marketing

Da tanto mi piacerebbe sapere quanti albergatori monitorano il calendario delle vacanze europee per ottimizzare alcune strategie di marketing.

Durante i primi anni di lavoro in hotel mi meravigliavo delle invasioni in blocco degli stranieri da un giorno ad un altro, “senza preavviso”. Erano i tempi in cui per esempio la Pentecoste per i tedeschi era una validissima occasione per visitare le coste italiane o le città d’arte. Non riuscivo a capire l’importanza di quei 3 o 4 giorni come non ricordavo mai che durante l’ultima settimana di Maggio generalmente c’erano le vacanze nel Baden Wurttemberg, durante la prima settimana di Agosto metà hotel si popolava di Svizzeri e prima ancora comparivano gli scandinavi. Sembravano vere e proprie colonizzazioni temporali.

Rispetto a quei tempi abbiamo a disposizione strumenti e strategie per poter fare un bel salto di qualità in termini di marketing e susseguente occupazione alberghiera.

Dividerei l’operazione in 3 fasi:

  1. Reperimento dati
  2. Integrazione dati
  3. Adv targettizzato

1) Reperimento dati

Adesso che c’è una maggiore facilità di reperimento e condivisione informazioni. Non è difficile trovare siti su cui documentarsi sulle varie festività degli altri stati, soprattutto quelli europei.

A vostro giudizio quali sono le festività più importanti da dover monitorare?

Forse quelle che prevedono uno stop delle scuole per un minimo di una settimana?

E quindi navigando sono incappato in un sito molto interessante ( www.ctoutvert.com ) che elenca le varie vacanze scolastiche per nazione:

calendario della vacanze europee

 

 

Addirittura c’è un’ulteriore segmentazione molto utile in base alle regioni.

La ricerca appare interessante scorrendo nazione per nazione:

Calendario delle vacanze e marketing

 

Ci sono poi altri siti come  www.timeanddate.com veramente molto interessanti per il reperimento dati:

Il calendario delle vacanze

 

2) Integrazione dati

Adesso che abbiamo capito dove cercare i dati dovremmo cominciare ad integrarli nei nostri planning per poter valutare anche eventuali cambi tariffari.  Questi dati interessano generalmente il PMS dell’hotel e il Forecast. I due strumenti dovrebbero tra di loro essere integrati come pure il Booking Engine e Channel Manager per poter snellire al massimo il lavoro.

Io utilizzo un ottimo sistema integrato in cloud ( eZee Reservation ) che generalmente è già aggiornato con molte festività nel mondo e mi dà la possibilità di inserire nuovi intervalli di date:

 

Marketing vacanze stranieri

 

Il tutto poi si va ad integrare con Forecast, PMS Cloud (manca integrazione con walk in), Channel Manger e Booking Engine:

Forecast e Marketing

 

Adesso che abbiamo un sistema di gestione integrato con i dati delle vacanze in Europa dovremmo passare ad un’azione di marketing.

3) Adv Targettizzato

Abbiamo sistemato le tariffe in base alle vacanze degli stranieri, abbiamo identificato delle offerte valide e adesso dobbiamo cercare di creare delle azioni di marketing che siano persuasive. Potete sbizzarrirvi utilizzando i Facebook Ads e targettizzando proprio in base alle differenti vacanze nelle varie località:

Facebook Ads Hotel

Ovviamente dovete in considerazione non solo le località e la lingua ma l’offerta dovrà essere specifica per quel periodo preciso della vacanza.

Se siete curiosi su come impostare in modo corretto un Facebook Ads per una campagna di questo genere seguite il prossimo post ….

Ha maturato una lunga e stimolante esperienza nel management alberghiero in varie località della costa Apuo-Versiliese con una gestione moderna e dinamica, cavalcando i cambiamenti del sistema turistico. Appassionato di Revenue Management e Brand Reputation, ha partecipato a progetti europei di Destination Marketing. Autore di vari articoli sulla questione “TripAdvisor” è co-autore del libro “Turismo e Reput’azione”.

Lascia un commento

 
booking engine hotel

channel-manager

Altri post del nostro blog

vedi tutti