TripCollective

La “nuova” idea di TripAdvisor  per premiare i recensori si chiama TripCollective

Da qualche anno manifesto le mie perplessità verso tutte quelle azioni di TripAdvisor atte a favorire la quantità di recensioni e non la qualità di queste.

In passato avevamo trattato l’argomento di TripExpert di TripAdvisor presentato come la prima vera svolta verso contenuti di qualità. Ma pare che l’iniziativa si sia bloccata molto presto. Permane invece il servizio di Review Express  che assomiglia più ad un atto di invadenza e supplica verso i poveri utenti/clienti, ormai esausti dalle continue richieste di contributi “amichevoli” al check out.

Che cos’è TripCollective?

E’ un “ringraziamento” della community per i tuoi sforzi da recensore:

tripcollective

Come vengono quantificati i tuoi contributi in punti?

Le cinque azioni per poter acquisire punteggio sono in ordine di importanza:

  1. Recensione
  2. Foto
  3. Video
  4. Post nel forum
  5. Punteggio

TripCollective e recensori

Approfondisco e mi rendo conto dell’approssimazione del programma:

Creazione e modifiche di articoli di viaggio mi pare un po’ azzardata

Il punteggio? Il recensore riceverà un punteggio più alto recensendo con punteggi alti?

TripCollective classifica

Quanti livelli ci sono e quali sono i punteggi necessari per la scalata?

tripcollective

Ed ecco i distintivi:

TripCollective distintivi

Conclusioni:

Sono molto scettico sull’utilità di stimolare nuovamente ed in continuazione a rilasciare contributi. Non dovrebbe essere un atto dovuto, ma spontaneo. Spero di aver mal interpretato la rilevanza del punteggio della recensione collegata al punteggio del recensore. Diventerebbe un voto politico inutile.

Mi aspettavo, a seguito dei grandi investimenti pubblicitari, un’uscita differente da parte di TripAdvisor, forse una prova di maturità per rispondere alle costanti critiche sulle verifiche e sui controlli di recensioni e recensori.

Rimango in attesa di news più significative e utili…

Ha maturato una lunga e stimolante esperienza nel management alberghiero in varie località della costa Apuo-Versiliese con una gestione moderna e dinamica, cavalcando i cambiamenti del sistema turistico. Appassionato di Revenue Management e Brand Reputation, ha partecipato a progetti europei di Destination Marketing. Autore di vari articoli sulla questione “TripAdvisor” è co-autore del libro “Turismo e Reput’azione”.

Lascia un commento

 
booking engine hotel

channel-manager

Altri post del nostro blog

vedi tutti