Tripadvisor tra recensioni, frodi e marketing

Il fenomeno Tripadvisor è quotidianamente argomento d’attualità e di discussione. Sicuramente le recensioni hanno un rapporto diretto con il revenue management di un hotel o di un ristorante. Il rischio di frodi potrebbe essere alto se il numero totale di recensioni e recensori non fosse elevato. Vogliamo mettere sul banco degli imputati tutti e tre i protagonisti: I valutatori, i valutati e i sistemi di valutazione. I clienti hanno un ruolo importante soprattutto nella fase preliminare alla prenotazione, quando assumono il ruolo di lettori. Essere un cliente consapevole, significa saper scegliere e prenotare in base alle proprie esigenze e priorità. Il risultato è generalmente una soddisfazione tra le parti. Succede purtroppo che il grande potere acquisito dal facoltà di giudicare un hotel, si tramuti in un tentativo di ricatto per l’ottenimento dello sconto. Oppure succede che l’albergatore, cosciente dell’aumento delle prenotazioni a seguito di una buona reputazione, scelga la via dell’auto-celebrazione tramite recensioni false o recensioni a pagamento. 

Queste vie di frode non alterano più di tanto la credibilità nei clienti lettori. Per questa ragione si può definire Tripadvisor un vero e proprio strumento di marketing.

Durante il corso cercheremo di affrontare la questione della qualità alberghiera percepita, della gestione delle recensioni buone e brutte, della netiquette di Tripadvisor ecc.

Andremo infine ad analizzare alcune casistiche significative per capire come Tripadvisor abbia invaso anche altri aspetti che ruotano attorno alle prenotazioni alberghiere.

Il seminario si terrà in Versilia la prima settimana di settembre 2013

Docente  Nicola Zoppi

Ha maturato una lunga e stimolante esperienza nel management alberghiero in varie località della costa Apuo-Versiliese con una gestione moderna e dinamica, cavalcando i cambiamenti del sistema turistico. Appassionato di Revenue Management e Brand Reputation, ha partecipato a progetti europei di Destination Marketing. Autore di vari articoli sulla questione “TripAdvisor” è co-autore del libro “Turismo e Reput’azione”.

Lascia un commento

 
booking engine hotel

channel-manager

Altri post del nostro blog

vedi tutti