Il Mobile-Friendly diventa fattore di ranking dal 21 Aprile 2015

Da pochi giorni, Google ha annunciato che il mobile-friendly sarà un fattore di ranking a partire dal 21 Aprile 2015. Questo significa che se non avete un sito ottimizzato per smartphone o tablet è il momento di pensare alla nuova realizzazione o al restyling, visto che ben presto il posizionamento sui motori di ricerca di esso sarà destinato a peggiorare, almeno per quanto riguarda i risultati delle ricerche effettuate da dispositivi mobile.

Ho letto in giro certi post che parlano di “penalizzazione” nel caso in cui un sito non si adeguasse a queste ultime evoluzioni: facciamo chiarezza.. nessuna penalizzazione, nell’articolo postato il 26 Febbraio, Google rende solamente chiara l’intenzione di favorire la navigazione mobile e dunque “premiare” quei siti che, appunto il 21 Aprile, si faranno trovare in versione mobile-friendly.

L’algoritmo che Google modificherà in questo senso restituirà un risultato dovuto alle analisi degli spider Googlebot che già da qualche settimanana scandagliano il web: non è un caso che Big G, attraverso i Web Master Tools, invia (ed continuerà ad inviare) notifiche ai proprietari di siti web avvisandoli di “errori critici” di usabilità su smartphone e tablet:

usabilità test su mobile

Restare fermi credo sia poco producente, soprattutto per una struttura ricettiva, dunque il nostro consiglio comunque rimane sempre quello di adeguarsi. Anche perché i primi segnali già si possono notare facendo una semplice ricerca da mobile e, come potete notare dall’immagine, la SERP già suggerisce se un sito è “mobile-friendly”.

ricerca mobile friendly

 

 

Il vostro sito rispecchia i requisiti di Google?

Per sapere se un sito è ottimizzato per il mobile, Google, attraverso i Web Master Tools mette a disposizione un test di compatibilità:

 

test per compatibilita sito su mobile-friendly

 

Con questo test potrete sapere se il vostro attuale sito web necessita di intervento, con un report che vi indicherà le aree di intervento:

sito-non-mobile-friendly

Project Manager, SEO/SEM per diverse web agency italiane. Collabora con Mind Lab Hotel nello sviluppo e nella realizzazione di strategie di web marketing turistico.

Lascia un commento

 
booking engine hotel

channel-manager

Altri post del nostro blog

vedi tutti