Negli ultimi due giorni io e molti dei miei colleghi, intenti a capire e studiare come poter riaprire le nostre strutture in totale sicurezza, siamo stati letteralmente travolti da sponsorizzate su Facebook e Instagram di prodotti e servizi per sanificazione e sicurezza sul lavoro.

Abbiamo quindi pensato di sdrammatizzare riguardo a questa ondata di sponsorizzate sulla sanificazione raccogliendo una selezione di queste idee un pò fantasiose quanto forse anche inutili:

Tunnel di decontaminazione

Questo è il top del turismo esperienzale. Avete la possibilità di sentirvi bambini e attraversare un corridoio gommosso di decontaminazione: 

Il getto di vapore igienizzante 

Un classico intramontabile. Una proposta semplice e facile da utilizzare:

 

Termometro ad infrarossi no contact

Ci dicono che dovremmo misurare la febbre al check in e agli ingressi in ristorante. Il termometro ad infrarossi è quello che va per la maggiore:

 

Termometro ma con saturimetro pure

Crepi l’avarizia! Facciamo gli sboroni e infiliamoci anche il saturimetro:

Termometro ad infrarossi che lavora in autonomo

Ma perchè dobbiamo maneggiare un termometro. C’abbiamo la soluzione contact less:

 

 

Rilevamento della temperatura e riconoscimento facciale

Vogliamo esagerare e non solo vi prendiamo la temperatura, ma vi facciamo anche il riconoscimento facciale. Ma non il riconoscimento facciale normale. Ve lo facciamo con la mascherina:

 

Igienizzatore di oggetti

Scusate ma voi dove li mettete gli oggetti quando tornate a casa? Non dite che non li mettete nell’igienizzatore.

Robot di batteri

Per chi non si può permettere un maggiordomo cybernoide ecco la soluzione:L’aspirapolvere portatile da letto con luce UV e ricarica tramite presa usb. Questo oggetto, appoggiato sul letto, inizia la sua corsa percorrendo tutta la superficie igienizzandola emettendo luce che combatte i batteri ed elimina odori.

 

Robot antibatteri con musica

Non capisco perchè il primo robot antibatteri l’avevano predisposto muto. Ecco l’opzione con musica:

 

Purificatore d’aria per alimenti

Purifichiamo e sanifichiamo tutti gli oggetti di utilizzo quotidiano e ci dimentichiamo del cibo? Certo che no. Ecco a voi il purificatore d’aria per alimenti:

Brass door opener

Questa è l’undicesima ma è la mia preferita. Per risolvere il problema delle mani e di digitare pulsanti vari. E’ un oggetto tanto semplice quanto geniale.
Una sorta di uncino multi uso, per premere pulsanti, aprire porte e digitare su tastiere, senza però toccare con le mani gli oggetti ed evitare contatti con germi e batteri. Questo piccolo oggetto si può appendere al portachiavi e una volta finito l’utilizzo si può riporlo nuovamente nella tasca……ah no…

 

Ho voluto sdrammatizzare su questo periodo di flusso pazzesco di proposte per igiene e sanificazione. Tante aziende si propongono come leader di mercato. Altre si sono già prese il podio di prime ad aver brevettato soluzioni miracolose. C’è bisogno di chiarezza, di linee guida certificate e di professionalità. A leggere tutto questo mi viene voglia di aspettare ancora per diverso tempo…..

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here