La situazione tipo è questa: ti svegli la mattina, dai un’occhiata alle prenotazioni che languono, apri con poca convinzione i social, vai sui tuoi account, pensi a una cosa interessante da postare e niente, non c’è proprio niente che ti venga in mente.

I tuoi social sono fermi da un bel po’. Prima, quando la stagione era nel pieno, avevi la scusa del “non ho tempo” ma adesso? Adesso che le giornate sono più tranquille perché ti ritrovi a fissare la schermata di Facebook e di Instagram senza una sola idea di cosa postare?

Ho due notizie per te: la prima, quella buona, è che c’è un modo per uscire da questo impasse. La seconda, buona solo se hai voglia di metterti in gioco, è che dipende dal tuo impegno e da quanto credi nelle potenzialità di questi mezzi se le tue pagine funzionano o meno.

Per evitare la paura da pagina bianca o meglio, da pagina social deserta, la prima cosa che ci vuole è una strategia a cui devono far seguito un piano editoriale e un calendario editoriale. Significa che sarà più facile e indubbiamente più utile avere in mente lo scopo per cui stai sui social con i tuoi account aziendali. Dovrai poi trasformare questi intenti in post, scanditi da un calendario editoriale con le pubblicazioni già organizzate per data, per tipo di contenuto e con tante altre indicazioni che ti aiutano ad avere una direzione.

Se tutto questo ti sembra troppo complicato ci sono delle figure professionali che possono fare questo insieme a te 🙂 ma se intanto che ti convinci della loro effettiva utilità vuoi fare il pieno di ispirazioni, questo post è pensato proprio per darti degli stimoli e delle idee guardando a esempi illustri ovvero: che cosa postano le grandi catene alberghiere in questi tempi di magra?

Ok, non avrai lo stesso budget e le stesse disponibilità dei più grandi, ma bisogna sempre pensare in grande, non trovi?

Ecco come si stanno destreggiando le grandi catene alberghiere sui social in questo periodo pandemico:

Marriott International

Sulla pagina Facebook di Marriott International gran parte delle attività sono dedicate alla condivisione delle puntate di un podcast di TED sui viaggi di cui sono sponsor. Condividono le nuove uscite provando a far sognare i fan che al momento non possono muoversi da casa:

Inoltre, condividono prodotti brandizzati del loro Shop e vendono lenzuola, asciugamani, cuscini, prodotti per il bagno e addirittura tutto l’armamentario per preparare i cocktail a casa.

Idee che puoi trarne:

  • hai mai pensato a registrar un podcast con gli aneddoti del tuo hotel o con le cose da vedere nella tua zona?
  • Puoi vendere oggetti col logo del tuo hotel per far sentire le persone più vicine (e dare loro anche spunti per regali di Natale?)

Hilton Hotel & Resorts

Sulla pagina Facebook Hilton Hotel & Resorts hanno lanciato l’idea della stanza d’albergo come posto dove andare a lavorare per qualche giorno. Inoltre, hanno occupato per un paio di mesi il calendario editoriale con l’Hilton Beach Madness, un campionato in cui votare la location più amata dai fan scegliendo tra due opzioni con tasti like o cuore (ricordatevi però che questa pratica è mal vista da Facebook, potreste essere penalizzati).

È un modo semplice per intrattenere il proprio pubblico e aumentare l’engagement perché si richiede un gesto molto semplice da eseguire e si votano luoghi del cuore che smuovono emozioni e ricordi.

Idee che puoi trarne:

  • puoi vendere le tue camere per i lavoratori in smart working?
  • Organizza un campionato mettendo a confronto i luoghi più belli della tua città e fai votare i tuoi fan… la foto più votata potrebbe poi diventare l’immagine di copertina della tua pagina.

InterContinental Hotels & Resorts

Sulla pagina facebook InterContinental Hotels & Resorts vanno fortissimi gli UGC, ossia gli User Generated Content, le foto cioè scattate dai clienti e ripostate sui canali dell’hotel. Ovviamente senza dimenticare l’attribuzione, altrimenti è furto 😉

Un altro cavallo di battaglia della pagina Facebook di InterContinental sono le cose da fare in città (sempre con tag alle pagine degli hotel della catena in loco) e la celebrazione delle ricorrenze come la giornata internazionale del turismo, il giorno del ringraziamento, ecc.

Idee che puoi trarne:

  • stimola i tuoi ospiti a taggare le foto scattate presso il tuo hotel, magari con un hashtag dedicato. Ricordaglielo alla reception e in camera con dei cartelli. Ricordati sempre di ringraziare i tuoi ospiti per le foto: pubblicarle sulla tua pagina sarà una bella gratificazione!
  • Inserisci nel tuo calendario editoriale una colonna con le ricorrenze internazionali e seleziona quelle che fanno al caso tuo (se il tuo hotel non è pet friendly è inutile che festeggi la giornata internazionale del gatto).

Wyndham

La comunicazione di Wyndham durante questa pandemia calca spesso il tema della sanificazione e della pausa meritata dopo mesi difficili. Non ignora quindi il momento storico ma lo gira a suo favore, in senso positivo ed empatico.

Hanno anche creato delle promozioni (come quella stay twice and earn a free night) per invogliare le persone a prenotare.

Idee che puoi trarne:

  • prova a metterti nei panni dei tuoi clienti: avrà più presa una frase come “Se negli ultimi mesi ti sei preso cura di tutto e di tutti, il nostro hotel è pronto a prendersi cura di tutto per te” piuttosto che “prenota da noi, starai bene”. L’empatia è più potente di tante frasi fatte.
  • Se puoi fare delle promozioni, falle, non hai niente da perdere in questo momento.

Accor Hotels

Da Accor Hotel il focus è sui temi sociali ed ecologici. Un tema molto presente sulla pagina facebook nell’ultimo periodo è l’inclusione, e nello specifico parlano della European Disability Employment Week, spiegando come l’occupazione di persone diversamente abili fa parte di una spinta ad essere aperti, promuovere l’uguaglianza sul posto di lavoro e prevenire la discriminazione.

Idee che puoi trarne:

  • parlare dei tuoi dipendenti, presentarli sulla pagina non solo in quanto lavoratori ma raccontando quello che hanno voglia di condividere con i vostri fan.

 

Best Western Hotels & Resorts

Sulla pagina Facebook di Best Western Hotels & Resorts si condividono spesso link al blog su destinazioni turistiche per continuare a far sognare gli ospiti anche in un momento in cui non possono spostarsi.

Condividono, inoltre, sconti e hanno hashtag dedicati come #HitTheRoadWithBW e #WeCareClean. Mentre col primo hashtag condividono le avventure che si possono vivere nei luoghi in cui sono presenti hotel della catena, col secondo mostrano come ogni giorno i loro  hotel lavorino per garantire la conformità alle ultime linee guida sugli standard di igiene e pulizia.

Idee che puoi trarne:

  • crea un hashtag che parli di te e dei temi che ti stanno a cuore
  • condividi il tuo impegno per garantire la sicurezza dei tuoi ospiti e l’igiene
  • non hai ancora un blog aziendale? È assolutamente il momento di crearne uno!

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here